regmatex-cura-del-dolore-cronico-dott-michel-mallard-fermo

TRATTAMENTO DEL DOLORE CRONICO E DELL’INFIAMMAZIONE SISTEMICA CRONICA

2 Settembre 2019 Blog, News

TRATTAMENTO DEL DOLORE CRONICO E DELL’INFIAMMAZIONE SISTEMICA CRONICA CON UN DISPOSITIVO DI BIOFEEDBACK ELETTRODERMICO NON INVASIVO (RegMatEx©): risultati di uno studio in doppio cieco su 1965 pazienti.

 

Dr Michel MALLARD medico-chirurgo specializzato in Agopuntura e in Medicina Psicosomatica.
FERMO (FM) Tel : 340 5023405

L’infiammazione cronica è accompagnata da condizioni idroelettrolitiche alterate: aumento della pressione osmotica e della pressione oncotica del tessuto interstiziale, aumento dell’acidità extracellulare (pH<6), aumento dell’acqua extracellulare (ECW >43%), diminuzione dell’acqua intracellulare (ICW), perdita di potassio intracellulare e aumento del potassio sierico, diminuzione del potenziale di membrana cellulare a riposo (PRM) sotto 70 mV.

Le conseguenze di questi cambiamenti sono una diminuzione della capacità di raggiungere il potenziale di soglia, una riduzione della frequenza dei potenziali d’azione e quindi una riduzione della capacità regolativa idroelettrolitica con ridotte attività funzionali, disintossicante e riparative cellulari.
Il ripristino del potenziale di membrana a riposo e quindi della normale condizione idroelettrolitica è necessario per superare lo stato di allostasi cronica.

Il metodo utilizzato deve stimolare esternamente con una ampiezza e una durata sufficienti a provocare un flusso ionico attraverso la membrana cellulare e a portare il potenziale di membrana cellulare al di sopra del valore di soglia.

Partendo di questa ipotesi, uno studio multicentrico, in doppio ceco, coordinato da BioTekna (Dario Boschiero) e convalidato clinicamente presso l’Università Nazionale di Atene, in Grecia (George P. Chrousos, Unità di ricerca in Endocrinologia) ha valutato l’efficacia di un dispositivo di biofeedback elettrodermico non invasivo nel ridurre i livelli di dolore e l’infiammazione sistemica cronica.

Il dispositivo medico di biofeedback elettrodermico non invasivo utilizzato è stato il RegMatEx© (marchio BioTekna, Marcon, Venezia).

Questo dispositivo utilizza il principio del biofeedback del potenziale cellulare sistemico che permette dopo misura in mV (attraverso 2 elettrodi posizionati nei polsi) e correzione (con altri 2 elettrodi posizionati nelle caviglie) di evocare dei potenziali d’azione sopra il valore di soglia, utili ad indurre la ripolarizzazione cellulare (da -70 a -90 mV) con maggiore frequenza e quindi ad uscire dello stato di allostasi cronica.

I partecipanti allo studio erano 1015 pazienti di origini Caucasi (401 uomini, 614 donne), mentre i soggetti trattati con placebo erano 950 di origini Caucasi (500 uomini, 450 donne).
I pazienti avevano tra i 30 e gli 86 anni (età media 50 anni) e tutti soffrivano di dolore cronico. In tutti i soggetti, il dolore era una caratteristica alterando fortemente la qualità della loro vita.
Le patologie infiammatorie croniche con presenza di dolore erano:

  • artrite reumatoide,
  • osteoatrite,
  • cervicalgie,
  • fibromialgia,
  • lombalgia,
  • cefalea ricorrente cronica e
  • dolori cronici non specifici.

Per sicurezza, data la scarsità della letteratura sulle applicazioni elettrodermiche di biofeedback, sono stati esclusi i pazienti portatore di pacemaker, di stimolatori neurali profondi, epilettici e con grave scompenso cardiovascolare. Sono state anche escluse le donne in gravidanza accertata in quanto la terapia è inutile per il tipico scompenso idroelettrolitico fisiologico.

Tutti i pazienti hanno ricevuto 6 sedute di 30 minuti di biofeedback elettrodermico o di placebo (con cavo silenziato internamente), somministrate due volte a settimana per 3 settimane.
Il dolore percepito è stato valutato con la scala di valutazione numerica NRS (0 = assenza di dolore, 10 = dolore peggiore), mentre l’infiammazione sistemica cronica è stata esaminata con il livello di proteina C-reattiva (CRP) sierica nel mattino.

Nel gruppo di trattamento il dolore percepito e l’infiammazione sono stati significativamente ridotti, mentre lo studio parallelo con placebo non ha mostrato cambiamenti nel dolore percepito e nelle concentrazioni di CRP:

La variazione media dei livelli di CRP, tra prima e dopo il trattamento, era:

• da 20.8 a 7.53 per l’artrite reumatoide,
• da 8.9 a 4.14 per l’osteoatrite,
• da 9.56 a 2.76 per la cervicalgia,
• da 31.1 a 8.95 per la fibromialgia,
• da 7.9 a 4.02 per la lombalgia,
• da 6.07 a 4.17 per la cefalea cronica,
• da 8.11 a 3.42 per i dolori cronici non specificati.

Il test statistico t di Student ha dimostrato una buona significatività dei risultati sull’infiammazione : p<0.05.

La variazione media del grado di dolore della scala NRS, tra prima e dopo il ciclo, era:

• da 6.5 a 1.5 per l’artrite reumatoide,
• da 3.5 a 0 per l’osteoatrite,
• da 4 a 0.5 per la cervicalgia,
• da 7.5 a 1 per la fibromialgia,
• da 5 a 0.5 per la lombalgia,
• da 7.5 a 2 per la cefalea cronica,
• da 6 a 1 per i dolori cronici non specificati.

Il test statistico t di Student ha dimostrato una buona significatività dei risultati sul dolore : p<0.005.

In conclusione, la stimolazione della ripolarizzazione cellulare con il dispositivo elettrodermico RegMatEx© con biofeedback ha dimostrato la sua efficacia nella cura del dolore e dell’infiammazione cronici, attraverso il controllo dell’equilibrio idroelettrolitico intra ed extra cellulare.

 

BIBLIOGRAFIA
CHROUSOS G.P. Stress and disorders of the stress system. Nature Rev. Endocrinol. 2009;5:374-381.
CHROUSOS G.P., BOSCHIERO D. Clinical validation of a non-invasive electrodermal biofeedback device useful for reducing chronic perceived pain and sistemic inflammation. Hormones. 2019 june;18(2):207-213.
STRAUB R.H. The Origin of Chronic Inflammatory Systemic Diseases and their sequelae. 2015, Elsevier Inc., 371p.
TSIGOS C. et al. Stress and inflammatory biomarkers and symptoms are associated with bioimpedance measures. Eur. J. Clin. Invest.2015 February;45(2):126-134.
TRACEY K.J. The inflammatoty reflex. Nature, 2002 dicembre, 420 (6917):853-859.

CERCA

RICHIEDI APPUNTAMENTO

Michel Mallard - MioDottore.it

Dott. Michel Mallard
Medico chirurgo
phone: +393405023405
e-mail: m.mallard@virgilio.it
PEC:  michel.mallard@fm.omceo.it

I materiali contenuti nel sito sono stati inseriti a scopo divulgativo e di pubblica utilità.
Nulla di ciò che è scritto in questo sito deve essere assolutamente interpretato come parere sostitutivo di terapie mediche.
L’autore declina ogni responsabilità in merito ad eventuali conseguenze negative che potrebbero derivare da un uso improprio delle informazioni contenute in questo sito.
Ogni scritto presente nel sito è stato controllato e verificato con attenzione, tuttavia l’autore declina ogni responsabilità, diretta e indiretta, nei confronti degli utenti e in generale di qualsiasi terzo, per eventuali imprecisioni, errori, omissioni, danni (diretti, indiretti, conseguenti, punibili e sanzionabili) derivanti dai suddetti contenuti.

Copyright © 2018 medicinanaturaleolistica. All rights reserved.

error: Il contenuto della pagina è protetto!